Home I maestri The Master

The Master

428
0
SHARE

Una dedica al Maestro Eric Hebborn in continua evoluzione

Evidentemente, l’atteggiamento dell’artista nei confronti diciò che è “autentico” e di ciò che è “falso” è diverso da quello del mercante d’arte, dello studioso e del collezionista.

Di solito si immagina che chi falsifica le opere d’arte lavori in
antro misterioso e semibuio. Nulla di più sbagliato. Il buon
falsario opera in uno studio ben illuminato, come i suoi più
rispettatabili colleghi: l’artista e il restauratore. Ma questo libro
non è stato scritto per il falsario già esperto che, grazie alla sua
abilità, può permettersi di affittare o di acquistare uno studio
come si deve; si rivolge invece al principiante, che probabil-
mente dovrà dedicarsi alla sua insana passione in un angolo del-
la casa sufficientemente illuminato, magari in solaio, nella ca-
mera da letto o nel soggiorno. Oppure — perché no? — in cucina.

Il manuale del falsario  The Art Forger’s Handbook è un libro pubblicato nel 1995 pochi mesi prima dell’aggressione avvenuta in piazza Trilussa a Roma, la notte a cavallo fra il 10 e l’11 Gennaio 1996,e della sua morte all’ospedale San Giacomo alle 7,40 di mattina.

Questo libro è stato probabilmente l’ultimo chiodo forgiato per la sua bara, involontariamente o volontariamente, la sua parabola di sommo maestro d’arte e abilissimo conoscitore della psicologia umana lo aveva portato a gettare su carta una vita di segreti e verità mai svelate; questo percorso di confessione iniziato con il precedente ‘Troppo bello per essere vero‘, manifestava il desiderio di espiazione o di beffa finale nei confronti di tutto l’ambiente che aveva per anni conosciuto e imparato a disprezzare: il mercato dell’arte.

manuale del falsarioEdito in italiano da Neri Pozza editore nell’ottobre del 1995, il libro iniziò a circolare e come tutti i testi con storie vere e vergogne presunte, subì una strana sorte: alla terza edizione scomparve dai cataloghi in Italia. Rimangono in circolazione poche copie, gelosamente custodite o la versione in lingua inglese a prezzi molto alti. A volte spunta dalle nebbie nelle aste e l’interesse per il suo contenuto e la sua rarità lo rendono spesso inavvicinabile ai più.

Come non pensare male? Che il contenuto di questo Manuale con qualche maliziosa citazione, nomi e opere contraffatte suggeriti ma individuabili da operatori del settore, abbia portato qualcuno nel mondo del mercato dell’arte,, quella zona grigia di compravendita, ad armare il braccio di personaggi marginali ed eliminare così una persona scomoda che avrebbe magari continuato in quel percorso di sputtanamento. Gli scheletri avevano iniziato ad uscire dagli armadi.

A Chi fosse interessato a leggere IL MANUALE DEL FALSARIO in Italiano è possibile acquistare la versione E-Book PDF ,EPUB su questa pagina: IL MANUALE DEL FALSARIO

 

SHARE
Previous articleFacce di Bronzo
Next articleIl Manuale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here